venerdì 5 ottobre 2007

Ma che Combinazione!!!!!

ANCH'IO TI ODIO!

Da oggi metto a disposizione dei visitatori del blog un sondaggio per venire incontro agli autori del blog "mastella-ti-odio" denunciati dal Min.Gran.F.I.Gl.D.Pu.Tt.Basta.Rd.Raccomandat.Impunit. Clemente Mastella

KeepItReal

p.s. votatevotatevotate...http://www.petitiononline.com/45822657/petition.html

9 commenti:

Comitato MAY DAY CALABRIA ha detto...

Richiesta del 08/10/07 a Clemente Mastella - http://clementemastella.blogspot.com

Egregio Onorevole Mastella,
non nascondo il mio rammarico quando in serata ho appreso le Sue dichiarazioni, dal Columbus Day, circa il “terrorismo mediatico” italiano (anche se non parlerei mai di “terrorismo” poiché ricorda dei momenti terribili vissuti sino ad oggi dall’intera popolazione mondiale) poiché noi tutti, oggi giorno, dobbiamo subire le Vs. prevaricazioni.
Voi tutti non capite i bisogni dei ceti meno abbienti che non riescono ad arrivare a fine mese con il proprio mensile mentre Voi cercate di ampliare le Vs. indennità.
Non comprendete il malessere dei Giovani che, dopo numerosi sacrifici, non riescono a costituirsi una famiglia per mancanza di uno posto di lavoro nella propria terra natia mentre Voi sistemate i Vs. “amici e parenti” nel migliore dei modi.
Non comprendete il malessere di quei pensionati che vivono sotto la soglia minima di reddito e, in alcuni casi, devono “rubare” nei supermercati per poter mangiare.
Mi auguro che qualcuno di Voi parlamentari decida di entrare nella storia decidendo di ABBANDONARE la propria poltrona DIMETTENDOSI.
Il concetto è questo benché differisca nelle parole scritte nel post del Blog del Ministro della Giustizia Mastella, sperando che quest’ultimo, sulla base del proprio senso democratico, decida positivamente sulla pubblicazione.
A presto, su questo blog, saprete l’esito.

Comitato MAY DAY CALABRIA ha detto...

PETIZIONE MAY DAY CALABRIA

Cari Amici,
per restare uniti contro il MALGOVERNO ED IL MALAFFARE Vi chiediamo di voler firmare la ns. petizione contro tutti gli abusi dei ns. politici.
Loro vivono alle ns. spalle e si permettono il lusso di prenderci per i fondelli dicendo che "il pagamento delle tasse deve renderci felici".
Lo saremmo se avessimo i ns. diritti al pari dei ns. doveri.
Basta con tutto ciò.
Grazie.

http://firmiamo.it/bastaconilmalgovernoedilmalaffaremaydaycalabria

http://maydaycalabria.blogspot.com

Roberto ha detto...

Non ti odio, sarò banale ma per te provo indifferenza, apatia, atonia, distonia, aprassia, dislessia, disgrafia, atassia, nevrastenia,...

Per te ho speso un capitale!!! ti ho pagato l'aereo, lo stadio, persino il barbiere ...

Con affetto tuo suddito Nihil de Nemo

pcamone ha detto...

benvenuto!
perchè non metti la lista dei cloni?
aggiornata la trovi qui:
http://mastellonegranvolpone.blogspot.com/

ciao!

AvvocatoDelDiavolo ha detto...

da lasteccanelcoro.blogspot.com

Sig. Ministro vada a ringraziare di cuore la Procura di Catanzaro ove sembra che Lei sia stato iscritto nel registro degli indagati.Eh sì, sembra perchè ,more solito, la fuga di notizia verso la stampa (è la volta del quotidiano destrorso "Libero") è stata inarrestabile.O le notizie sono "centometriste" e quindi inarrestabili nella loro fuga , o sono stati davvero bravi i giornalisti ed il Direttore di Libero (giornale di destracentro) ad acquisire questo scoop, così come mesi fa lo fu Panorama (giornale di centrodestra) sugli indagati Prodi e Company.Dicevo, Sig. Guardasigilli ringrazi la Procura di Catanzaro perchè attraverso questo grande assist Lei ha dimostrato come tutto ciò che aveva fatto prima (invio degli ispettori a Catanzaro etc) non era funzionale a difendere sè stesso, ma la Giustizia.Difatti solo dal 14 Ottobre Lei sarebbe iscritto nel registro degli indagati.Non prima.Son serviti tutti i dietrologisti invidiocastisti (invidiosi della cd Casta) che avevano visto il suo intervento come l'effetto di un Suo diretto involgimento nell'inchiesta. A meno che si voglia pensare che Lei abbia avuto poteri apotropaici (ovvero capaci di scacciare gli effetti nefasti) fino al 14 Ottobre.Un fatto è certo:il Sig. Ministro ha fino ad adesso agito non nel suo interesse, in quanto fino al 14 Ottobre non era indagato.Precisiamo che il Ministro non ha neppure ricevuto un avviso di garanzia.Ma si sa ,anche un'alito di vento in casa Mastella, diventa per gli italiani una nefasta tromba d'aria.E' inutile Sig. Guardasigilli che continui a dichiarare a più riprese "di non essere mai stato iscritto a nessuna loggia massonica, nè in Italia nè all’estero, e di non aver mai partecipato a comitati d’affari o a singoli affari, come testimonia la mia trentennale vita pubblica e parlamentare nella prima, nella seconda e spero anche nella terza Repubblica». Coloro i quali la stanno perseguitando fanno filtrare notizie prive di fondamento come ho già avuto modo di scrivere http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/10/chi-c-dietro-dementemastellablogspotcom.html .Ci chiediamo perchè la Procura di Catanzaro ,nelle cui stanze sembra ci sia una brezza insostenibile (altro che tscunami) , che fa volare le carte giudiziarie relative ai grandi politici sempre verso Milano (prima verso la Redazione di Panorama e dopo verso quella di Libero) non confermi, nè neghi ufficialmente la notizia dell'iscrizione nel registro degli indagati. Ormai la frittata è fatta:soprassedendo non si fa che lasciare nell'ansia i cittadini come il Ministro Mastella che hanno diritto di sapere, non da Libero o Panorama, ma attraverso atti formali, quando potere attivare la propria linea difensiva.Si è detto che c'è un segreto istruttorio.E' vero. Ma ormai la notizia è uscita.Vogliamo lasciare sulla "brace" un cittadino italiano che non sa cosa gli sta accadendo (un tempo si diceva "non sa chi di che morte morirà"? Intanto abbiamo notizia che la Procura di Catanzato ha sottratto a De Magistris l'indagine sul Sig. Ministro.Non crediamo sia certo una vittoria per il magistrato catanzarese.Comunque ,anche in questo momento, è bene ricordare che il Sig. Dott. De Magistris aveva presentato mesi fa, ovvero prima del deferimento al CSM, una richiesta di trasferimento.Ma come mai poi tutte quelle sollevazioni di popolo per far rimanere De Magistris a Catanzaro?Non ci si capisce più niente.Il Dott. De Magistris ha cambiato idea e vuole rimanere a Catanzaro o no? Addirittura i suoi legali sembra stiano utilizzando i metodi avvocateschi più sottili per impedire al CSM di giudicare su alcuni punti dell'incolpazione al CSM (vedi più estesamente http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/10/e-i-difensori-di-de-magistris-lombardi.html ).Comunque si dà il caso che il Sig. Ministro Mastella nella sua vita sia stato indagato solo una volta ed anche assolto.La Sua fedina penale odora di bucato.Quella di altri politici,diciamo...meno.Molto meno.Sicuramente il Sig. Ministro non ha fatto sempre bene (vedasi poco coraggio nel supportare un proprio DDL realmente "liberalizzatore" delle professioni, fino ad arrivare alla non condivisibile firma dell'atto con cui Storace potrà essere perseguito per le proprie opinioni espresse nei confronti del Presidente della Repubblica Napolitano).I Cittadini sanno o no che il Ministero della Giustizia ,però, in quasi un anno e mezzo di lavoro, ha saputo legiferare assai più degli altri Dicasteri? Parliamo dell'indulto (che si attribuisce solo a lui ma è stato votato dal 75% dei parlamentari), del DDL sull'ordinamento giudiziario che ha cassato quel vergognoso attacco all'indipendenza della magistratura che era il DDL Castelli.In più il Ministero della Giustizia sta cercando di portare a termine un provvedimento ,a tutela dei cittadini, sulle intercettazioni telefoniche.Vi sembra poco?Ma perchè quindi quest'odio per Mastella?Perchè questi presunti "agguati mediatici" (vedi http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/10/ecco-chi-il-traditore-che-ha-ideato.html e http://lasteccanelcoro.blogspot.com/2007/10/dopo-anno-zero-sono-sempre-pi-dalla.html ) solo contro di lui? Si sprecano conto il Sig. Ministro numerosi siti internet a lui (negativamente) dedicati (http://clementepastella.blogspot.com/ , http://mastellauncensored.blogspot.com/ fino ad arrivare a http://www.mastellatiodio.blogspot.com/ Non c'è nessuno che ponga il problema che questi siti, anche ovviamente indirettamente, possano far crescere così tanto l'odio (per me assolutamente immotivato) per un Cittadino italiano tanto che qualche balordo possa pensare di farsi in(giustizia) da sè? O la Giustizia vale per tutti tranne che per il Ministro di Giustizia?

AvvocatoDelDiavolo ha detto...

da lasteccanelcoro.blogspot.com

Basta interviste Dott. De Magistris! Si candidi come deputato e facciamola finita.

Intervenendo ai microfoni di 'Viva voce' su Radio24 alla domanda: "Sarebbe pronto a candidarsi con l'Italia dei valori?", il Dott. Luigi De Magistris risponde: "Sono parole in libertà". "Io voglio fare il magistrato, amo questo lavoro e voglio continuare a farlo con dignità, spero di essere messo nelle condizioni di farlo in Calabria". http://notizie.alice.it/notizie/topnews/2007/10_ottobre/23/why_not,de_magistris:_csm_decida_presto,_troppi_si lenzi_colpevoli,13339630.html?pmk=nothpstr1 .Ok, Dott De Magistris , non è esclusa l'ipotesi di un seggio parlamentare per Lei.Ma allora perchè ha deciso di fare il magistrato? Concordiamo con Lei che fare il magistrato contro la crimininalità organizzata e contro la delinquenza non conduce alle interviste in TV e sulla stampa, nè ad un seggio in parlamento, ma magari alla morte ed ad una vita di terrore (vedi il 99% dei Signori Magistrati ,a cominciare dagli eroi Borsellino e Falcone).Sappiamo anche che ad inquisire i politici ,con indizi ed indagini della cui fondatezza aspettiamo rispettosamente le verifiche da parte di un Giudice, si rischia solo qualche chiamata in più dai giornalisti e ,magari chissà, qualche comparsata in TV.Noi speriamo ardentemente che Lei ci dimostri che la nostra supposizione ,circa il fatto che Lei entrerà in politica, sia solo una nostra maldicenza.Sa perchè lo pensiamo? Perchè Lei sembra che stia un pò seguendo la stessa "strada mediatica" dell'ex Giudice Di Pietro.Lei sembra , ma ci possiamo sbagliare, fare tutto il possibile per creare tensioni e dimostrare che Lei non può più fare il magistrato.Dato che Lei è sicuramente un preparato magistrato, perchè iscrivere Mastella nel registro degli indagati il 14 Ottobre ,quando ,codice alla mano, sapeva che per incompatibilità anche dopo pochi gg Le sarebbe stata sottratta l'indagine? Perchè non lo ha lasciato fare a chi avrebbe avocato l'indagine? Non vorremmo pensare, e non lo possiamo pensare, che Lei l'abbia fatto per creare ulteriori tensioni.Se Le piace fare il politico, esser noto o famoso, si candidi davvero con l'Italia dei Valori , o con qualunque altro partito, però , per carità di Patria, ci risparmi, magari in udienza come fece Di Pietro, la levata di Toga, simbolo del non poter più lavorare.Lasci la magistratura prima del tempo se vuol fare il politico.Mi permetta ,peròo sono dalla parte del 99% dei Magistrati che mi e ci tutelano dalla macro e micro criminalità.Quelli che ,al sol sentire un giornalista, rispondono "NO grazie, c'è il segreto istruttorio" e "NO grazie , io faccio il magistrato e lavoro nell'oscurità".Lasci stare i bossoli o il tritolo che vengono utilizzati da delinquenti professionali, non certo dai politici.Non credo personalmente a responsabilità penali del Sig. Ministro Mastella, e rispettosamente ne attendo la verifica da un giudice terzo;non credo sicuramente che l' andare contro i politici , Le faccia rischiare l'incolumità personale. Non lo vedo davvero Mastella che Le spara o La faccia sparare.Invece la storia ci insegna che andare contro la macro e micro criminalità può davvero fare rischiare la vita.Quello sì purtroppo.Ci perdoni ma il nostro esempio di magistrato è Paolo Borsellino (senza Dott. perchè un Eroe non lo si chiama con il titolo professionale).Dopo l'uccisione di Falcone sapeva che sarebbe morto e disse "mi sento come un cadavere che cammina" in una delle pochissime interviste che ha rilasciato..Avrebbe potuto candidarsi in qualunque partito politico ed avere salva la vita.Preferì immolarsi.Lui sì che rischiava e sapeva scientemente di farlo.Morì con il tritolo.

AvvocatoDelDiavolo ha detto...

da lasteccanelcoro.blogspot.com

Il Dott. De Magistris Luigi domani ancora intervistato ad "Anno Zero".A quando una comparsata su "C'è posta per te"?

Il Dott. De Magistris Luigi ancora una volta sui media.Questa volta presenzierà giovedì prossimo su "Anno Zero" condotto dal giornalista Santoro Michele.Mi chiedo che fine farebbe la Giustizia se tutti i Sigg.ri Magistrati facessero passerella tra Tv e giornali come sembra faccia il Dott. De Magistris Luigi.Per fortuna il 99% dei Sigg.ri Magistrati sono troppo occupati , specie nel nostro meridione, a ricercare i mafiosi e delinquenti che sono il vero cancro della nostra Nazione.Ci si viene a dire che la presenza da Santoro servirebbe a difendersi dagli attacchi subiti.Forse conosco poco io l'ordinamento della magistratura, ma credo che sia il CSM ,e non certo la TV, il palcoscenico adatto a difendersi dalle incolpazioni ricevute.Eh si ,perchè il Dott. De Magistris Luigi è incolpato innanzi al CSM di questioni di non poco conto e sulle quali deciderà il massimo organo di autogoverno della Magistratura.Non approviamo questo presenzialismo del Dott. De Magistris Luigi.Avremmo gradito che ,come altri, si fosse difeso dalle accuse di avere svolto non bene il proprio lavoro innanzi al CSM e non a mezzo stampa.C'è un ecc.mo organo di rappresentanza politica dei magistrati che è l' Associazione Nazionale Magistrati.Ebbene i Sigg.ri Magistrati dell' A.N.M. svolgono il loro ruolo di rappresentanza con efficacia ma senza eccessi di presenzialismo (e loro pur potrebbero dato l'incarico rappresentativo ricoperto).Sig. Dott. De Magistris Luigi temiamo invece che , andando avanti così, un giorno o l'altro La troveremo anche a "C'è Posta per te", magari per l'occasione ribattezzata come "C'è avviso di garanzia per te".

caius cestius ha detto...

Non capisco il ministro mastella quando dice che non vuol fare la fine di Craxi o di Biagi.
Non vedo la relazione: Craxi era uno statista di grande personalità e ha pagato. Biagi era un economista ed insigne giurista e ha pagato.
Mastella è un grande comico e noi lo paghiamo.

Mancha ha detto...

Magari facesse la fine di Craxi